Due versioni golose per la Zuppa Rustica di Zucca

Zuppa Rustica di Zucca

Nuove esperienze e nuove ricette

Un periodo un pò pazzo per me, non del tutto archiviato, ed un bagaglio enorme e pesante di cose da raccontare. Un pò alla volta farò ordine, promesso!

Intanto avevo una voglia matta di lasciarvi una nuova ricetta perchè è davvero troppo tempo che non lo faccio. Così se l’autunno è arrivato con lui arrivano anche chili e chili di zucca che, in qualche modo bisogna pur smaltire. In verità, la zucca, così come tante altre cose, per me è scoperta degli ultimi anni; non l’avevo mai amata molto. Adesso le cose sono decisamente cambiate ed è sicuramente uno degli ingredienti che amo usare nella mia cucina.

E poi ultimamente ho mangiato uno dei risotti alla zucca più buoni della mia vita… ma questa è un’altra storia e ve la racconto in un altro post!

   

La Ricetta

Ho realizzato questo piatto con l’aiuto di Magimix Cook Expert (a proposito seguitemi sui social perchè ci sarà da divertirsi!), ma potete tranquillamente replicarla in pentola.

Zuppa Rustica di Zucca

Di ricette di vellutate di zucca se ne trovano tantissime online, la mia non lo è. Mi spiego meglio. L’ho definita una zuppa rustica perche non è liscia, è più grumosa e più densa di una vellutata. Mi piacciono le consistenze che si sentono forti sotto al palato. Questa caratteristica è dovuta ad una mia aggiunta che, di fatto, rende questo piatto una vera e propria Zuppa! Insieme alla zucca, infatti, ho frullato anche dei fagioli cannellini che rendono il piatto più corposo e sostanzioso.

Ho poi finito la mia zuppa aggiungendo ingredienti diversi per creare una versione veggie ed una no…voi quale preferite????

Ingredienti

  • Zucca a pezzi 1 kg
  • 300g fagioli cannellini
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 costa di sedano
  • Olio Evo
  • sale
  • pepe
  • amaretti
  • capperi
  • 3 pezzi di baccalà (preferibilmente mussillo)

Veggie

  • Sostituiamo il baccalà con un formaggio morbido (io ho usato la robiola)

Procedimento

NB. Se non utilizzate i fagioli già lessi in barattolo allora dovete metterli a bagno almeno una notte e lessarli prima di procedere

  1. Facciamo rosolare un paio di giri d’olio con la cipolla e il sedano. Aggiungiamo la zucca a pezzi e lasciamo insaporire
  2. Aggiungiamo acqua fino a coprire la zucca, senza esagerare, e facciamo lessare per 10/15 min
  3. Quando la zucca è diventata morbida togliamo l’acqua in eccessoma conserviamola e aggiungiamo i fagioli (lavati dalla loro acqua di conservazione), cuociamo ancora 3/4 min a fuoco basso
  4. Spegniamo il fuoco e frulliamo tutto aggiungendo un pò d’olio e un pò d’acqua, se necessario, fino ad ottenere una crema, aggiustiamo di sale e pepe
  5. [Versione normale] Cuociamo a vapore il baccalà utilizzando l’acqua di cottura della zucca in cui mettiamo anche del rosmarino, qualche bacca di pepe e 2/3 fette d’arancia. I tempi della cottura a vapore variano in base alla grandezza dei pezzi ma quandoil baccalàdiventa morbido e si sfoglia direi che potete ritenerlo pronto
  6. [Versione Veggie] Lavoriamo la robiola con un cucchiaio fino a renderla morbida e cremosa
  7. Assembliamo le zuppe unendo alla crema il baccalà o la robiola ed aggiungendo qualche cappero, amaretti sbriciolati e scorzetta d’arancia

Buon Appetito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *