Frittatine di pasta Napoletane con un tocco in più

Oggi il mio filo conduttore sono i viaggi, quelli che ho fatto e quelli che farò quando tutto questo brutto periodo sarà ormai un lontano ricordo. Un viaggio che parte dalla mia terra partenopea e raggiunge diversi angoli del mondo alla scoperta di sapori e tradizioni.

Ogni volta porto a casa con un me qualcosa di tipico – da mangiare, ovviamente – perché mi piace riutilizzarlo nelle mie preparazioni casalinghe unendolo ai miei ingredienti del cuore. Così si creano sempre combinazioni e contaminazioni entusiasmanti.

La frittatina di pasta è un tipico cibo da strada napoletano; ad ogni angolo dei vicoli del centro storico, a tutte le ore del giorno, si mangia calda calda ed è impossibile resistere!

Se, normalmente, viene preparata con la provola e/o il fior di latte io ho utilizzato il formaggio Stelvio DOP. Si tratta di un formaggio a pasta semidura, ricavato dal latte vaccino dei masi di montagna dell’Alto Adige. Un formaggio dal gusto intenso ed aromatico e, per di più, naturalmente SENZA LATTOSIO. [qui ti racconto di più]

Quando sono stata in Alto Adige, ho avuto modo di provarlo direttamente tagliato dalla forma ma anche in diverse preparazioni e, devo dire, che in cucina è davvero versatile: regala cremosità e morbidezza a tutte le pietanze.

Proprio per queste sue caratteristiche, ho pensato che potesse essere perfetto per le mie frittatine e… Il risultato è stato strepitoso!

Un consiglio: usalo per preparare lasagne o pasta al forno!

La Ricetta

Frittatine di Pasta Napoletane con Stelvio DOP

Questa è una ricetta super gustosa che, lo dico, crea decisamente dipendenza! Tra l’altro, realizzarle è più semplice di quanto può sembrare e con qualche piccolo accorgimento saranno perfette!!! Pronti ad iniziare?

Ingredienti

  • 250gBucatini
  • 400 ml di latte
  • 50g farina
  • 40g burro
  • 200g piselli
  • 1/2 cipolla
  • 150g Stelvio DOP
  • sale
  • pepe
  • olio di arachidi per friggere

Pastella per frittura

  • Acqua 180g
  • Farina 100g

Procedimento

  1. Prepara la besciamella: sciogli il burro e unisci la farina e, mescolando con una frusta, aggiungi il latte. Tieni il fuoco basso e mescola sempre molto bene. Quando si addensa spegni, aggiungi sale e pepe a piacere.
  2. I piselli: in una padella metti un filo d’olio e la cipolla a fettine sottili. A fuoco basso fai appassire la cipolla poi unisci i piselli. Aggiungi un pochino d’acqua per prortarli a cottura. Aggiusta di sale e pepe.
  3. La pasta: spezza i bucatini in 3 parti (questo ti aiuterà tanto per la forma delle frittatine), cuocili in acqua salata lasciandoli al dente.
  4. Una volta cotti, scolali e mescolali con un filo d’olio.
  5. Alla pasta unisci la besciamella, i piselli, il formaggio a pezzetti e mescola molto bene (fallo con le mani). Se necessario aggiusta di sale e pepe.
  6. Metti l’impasto ottenuto in una teglia compattandolo bene e lasciando uno spessore di circa 3 cm.
  7. Riponi in frigo per 3 ore (io di solito tutta la notte)
  8. Prepara la pastella semplicemente mescolando con la frusta acqua e farina.
  9. Ricava le frittatine con un coppapasta tondo, passale nella pastella e friggi in olio di arachidi molto caldo (180°).
  10. Friggine due per volta e servile calde (ma son buone anche fredde!).

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *